Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Cresco a suon di musica

Il progetto è rivolto ai dodici bambini di cinque anni del plesso della scuola dell’infanzia Boccaccio 10 e ai i tredici bambini di cinque anni del plesso della scuola dell’infanzia di via Manzoni con il contributo dei ragazzi di strumento delle Scuole Medie. Allievi dei professori G. Capra, F. Biraghi, L.Cardinale, G.Rampazzo e B.Ornaghi che presenteranno ai bambini gli strumenti attraverso brevi performance musicali

Responsabile progetto

V. Rugghia e S. La Piscopia.

Finalità generali

Favorire il bambino nel suo processo di sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale 

Obiettivi formativi

  • Accrescere la creatività del bambino, la sua conoscenza del mondo, la fiducia nelle proprie potenzialità e delle sue abilità comunicative, attraverso l’esplorazione sonoro-espressiva e simbolico-rappresentativa.

Obiettivi specifici

  • Saper concentrare l’attenzione sul suono e sul suo contrario (silenzio)
  • Favorire e sviluppare l’attenzione uditiva attraverso l’ascolto di musiche di genere differente
  • Favorire e sviluppare l’attenzione uditiva attraverso l’ascolto dei vari timbri musicali dello Strumentario Orff (strumenti a percussione tamburi, triangoli, legnetti, sonagli, maracas, piatti..), degli strumenti a corda a fiato e a percussione
  • Saper localizzare e riconoscere la fonte del suono
  • Associare una sequenza ritmica e/ o melodica a movimenti corporei adeguati all’ascolto e viceversa
  • Saper attribuire a un suono, una sequenza ritmica e/o melodica o una musica un significato emotivo verbalmente e graficamente
  • Discriminare denominare e riconoscere gli strumenti dello Strumentario Orff classificandoli in base al timbro, forma e materiale
  • Suonare correttamente gli strumenti dello strumentario Orff sia individualmente che coralmente
  • Classificare i suoni in base al timbro, all’intensità, altezza, durata e ritmo
  • Saper rappresentare graficamente il silenzio, il suono e una breve sequenza ritmica codificandoli secondo il metodo Bianchi
  • Saper riprodurre con la voce e con gli strumenti a percussione una breve sequenza ritmica sia individualmente che coralmente leggendo una breve partitura secondo il metodo Bianchi

Metodologia ed attività

  • Ascolto da una fonte sonora registrata di brani musicali appartenenti a generi differenti (musica classica, musica pop, musica jazz, rock progressive…); si utilizzano brani la cui durata non superi i cinque/otto minuti
  • Evocazione verbale spontanea del vissuto musicale e rielaborazione grafica simultanea all’ascolto
  • Metodo Bianchi: sperimentazione spontanea e successivamente strutturata dello Strumentario Orff, attraverso attività ludich
  • Giochi sonori-motori individuali e di gruppo strutturati
  • Rielaborazione grafica dello strumentario Orff
  • Ascolto di brevi melodie, sia in una situazione d’orchestra che di solista, eseguite dal vivo dai ragazzi delle medie degli strumenti a fiato, a corde e a percussione; l’ascolto avverrà presso la scuola media
  • Rappresentazione di un suono e /o una breve sequenza ritmica sulla linea del Silenzio, attribuendogli un valore simbolico; successiva lettura con la voce e con i vari strumenti a percussione

Durata

  • La docente V. Rugghia condurrà questo progetto che vede coinvolti i 12 bambini di cinque anni del plesso Boccaccio 10 tutti i mercoledì pomeriggio dalle 13,30 alle 15,30 da metà ottobre a marzo
  • La docente S. La Piscopia condurrà i 13 bambini di cinque anni del plesso della scuola dell’infanzia Manzoni uno o due pomeriggi alla settimana dalle ore 13,30 alle ore 15,30 da metà ottobre a maggio
  • Le date degli incontri con i ragazzi delle Medie saranno stabili successivamente in accordo con i docenti
  • I bambini parteciperanno a tre incontri divisi in due gruppi rispettando la suddivisione dell’ appartenenza di plesso

Risorse umane

  • I docenti S. La Piscopia Animatore Musicale e V. Rugghia Animatore Musicoterapista Musicale, entrambe formate dal CEMB
  • Gli insegnanti di strumento delle Scuole Medie: G. Capra, F. Biraghi, L.Cardinale, G.Rampazzo

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.